Alcune Parole dal Profondo dell'Essere

Categorie

Visti di recente

Products not found

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Alcune Parole dal Profondo dell'Essere

In due folgoranti racconti, Eckartshausen descrive le tre tappe che conducono il cercatore spirituale dall’esteriore alla parte più intima del suo essere, dove troverà il santuario segreto del suo incontro con lo Spirito.

10,00

Disponibilità: Disponibile

Codice: 1042
Area tematica:
Casa editrice:
Karl von Eckartshausen (Haimhausen, 28 giugno 1752 – Monaco di Baviera, 12 maggio 1803) è stato un filosofo tedesco. Nato a Haimhausen, in Baviera, Eckartshausen studiò filosofia e diritto civile bavarese a Monaco e Ingolstadt. Era l’autore di Die Wolke über dem Heiligtum, un’opera di misticismo cristiano che fu in seguito ripreso dagli occultisti. Il libro fu particolarmente apprezzato nell’ordine ermetico della Golden Dawn, in particolare da Arthur Edward Waite. Influenzò anche l’autore inglese e il fondatore di Thelema, Aleister Crowley. Massone, successivamente Eckartshausen si unì all’ordine degli Illuminati fondato da Adam Weishaupt, con il nome d’ordine di Aetilius Regulus, ma “ritirò la sua appartenenza subito dopo aver scoperto che questo ordine riconosceva solo l’illuminazione attraverso la ragione umana”. Von Eckartshausen conosceva Johann Georg Schröpfer, uno dei primi pionieri della fantasmagoria, e lui stesso sperimentò l’uso di lanterne magiche per creare delle “proiezioni fantasma” di fronte ad un pubblico di quattro o cinque persone. Morì a Monaco di Baviera all’età di 50 anni.

Bentornato!